Chirurgia della mano

Per la cura delle patologie legate alla mano e al polso, il Centro Medico Polispecialistico Olympus di Ravenna si avvale della professionalità del Dott. Riccardo Busa: laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, specialista in Chirurgia della Mano, Ortopedia, Microchirurgia, Patologia malformativa, Patologia pediatrica della mano, Chirurgia Ricostruttiva della mano, Ortopedia e Traumatologia e attualmente Dirigente medico di I Livello presso la Struttura Complessa di Chirurgia della Mano e Microchirurgia per l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico di Modena.

La visita ortopedica della mano o del polso è una visita specialistica che permette di identificare problemi a carico delle ossa, dei muscoli, dei nervi o dei tendini presenti nella mano e nel polso.

Il suo scopo è quello di diagnosticare eventuali problemi che causano dolori, irrigidimenti e intorpidimenti e fra le problematiche correlate troviamo: degenerazione di ossa, articolazioni, muscoli o tendini, deformità di origine reumatica o artrosica, compressione di nervi (sindrome del tunnel carpale), infiammazioni, tumori e conseguenze di traumi anche di origine sportiva.

Durante la visita ortopedica della mano o del polso il medico si informa sulla storia personale e clinica del paziente, sui sintomi e tramite l’esecuzione di test verifica le capacità di movimento dell’arto. Al termine lo specialista può prescrivere ulteriori accertamenti, trattamenti specifici e a volte chirurgici.

La chirurgia della mano nasce per far fronte a tutte le problematiche concernenti le patologie congenite, traumatiche, degenerative, infiammatorie e neoplastiche che si possono manifestare a livello della mano e del polso, e scopo del chirurgo della mano è quello di mettere in atto tutte le possibilità diagnostiche e di trattamento che possano portare, ove possibile, alla guarigione del paziente.

Data la complessità strutturale della mano ed il frequente coinvolgimento di più strutture nelle patologie traumatiche, si è delineata la figura di uno specialista con esperienza e competenze pluridisciplinari, proprie dell’ortopedia, della chirurgia plastica, della neurochirurgia e della chirurgia vascolare, con in più una conoscenza delle avanzate tecniche microchirurgiche.

Il chirurgo della mano è pertanto uno specialista in una delle discipline tradizionali che ha acquisito capacità ed esperienza anche nelle altre discipline menzionate; è pertanto in grado di affrontare e trattare le lesioni di tutte le strutture coinvolte.

Dr. Busa Riccardo

Specializzazione Ortopedia e Traumatologia
Attività: Ortopedia e Traumatologia, Chirurgia/Microchirurgia della mano