Neurochirurgia

La neurochirurgia è una branca della medicina che si occupa di malattie del sistema nervoso centrale e periferico e della colonna vertebrale che hanno un trattamento chirurgico.
Il neurochirurgo è quindi un medico specializzato nella diagnosi e nel trattamento chirurgico di queste malattie.

Le tipologie di approccio chirurgico sono molteplici e vengono stabilite in base alla patologia.
In genere gli interventi chirurgici sono effettuati in microchirurgia (chirurgia effettuata sotto ingrandimento microscopico). Per specifiche patologie, si utilizzano tecniche mininvasive che si avvalgono dell’endoscopio (es. chirurgia dell’ipofisi e della regione ipotalamo-ipofisaria, chirurgia endoventricolare e della base cranica).

Generalmente richiedono un inquadramento neurochirurgico (e a volte un trattamento chirurgico) queste patologie:

  • Tumori intracranici (meningiomi, neurinomi, gliomi, craniofaringiomi, metastasi)
  • Adenomi ipofisari e patologia della regione ipotalamo-ipofisaria
  • Idrocefalo normoteso e ostruttivo dell’adulto
  • Aneurismi, malformazioni, fistole artero-venose ed angiomi cavernosi cerebrali e spinali
  • Conflitti neuro-vascolari (ad esempio nevralgia trigeminale, emispasmo del facciale)
  • Patologia del sistema nervoso periferico
  • Patologia della giunzione cranio-cervicale
  • Tumori spinali intra/extradurali (meningiomi, neurinomi, gliomi, craniofaringiomi, metastasi)
  • Patologia degenerativa del rachide cervicale (ad esempio ernie discali, mielopatia spondilogena, calcificazione del legamento longitudinale posteriore ed anteriore)
  • Patologia degenerativa della colonna vertebrale toraco-lombare (ernie discali, stenosi del canale, spondilolistesi e scoliosi dell’adulto)

Draghi Riccardo

Specializzazione Neurochirurgia
Attività: Neurochirurgia

Clicca qui per conoscere meglio il Dott. Draghi