Angiologia e Flebologia

L’angiologia e la flebologia sono branche della medicina che studiano le patologie che colpiscono i vasi sanguigni (arteriosi e venosi) e quelli linfatici

La comparsa di esili dilatazioni capillari di colore rosso (teleangectasie) o di venule di aspetto bluastro possono essere il primo segno della malattia, che può evolvere verso le varici che possono a loro volta complicarsi con edema, trombosi e alterazioni cutanee (dermatosclerosi), fino ad arrivare all’ulcera da stasi venosa.
L’insufficienza venosa cronica e le malattie varicose sono molto diffuse nella popolazione, e tra i fattori scatenanti vi è l’obesità, la sedentarietà, i lavori svolti per lunghe ore in posizione eretta, alcuni sport con grande sovraccarico degli arti inferiori, le gravidanze, la menopausa, i disturbi ormonali (tiroide, surrenali, ovaie), alcune malattie croniche come il diabete e la sclerodermia.

La prevenzione ed il trattamento di queste forme, ovviamente individualizzato sul singolo paziente sono fondamentali per una rapida risoluzione clinica.

Dr. Landolfi Francesco

Specializzazione Medicina e Chirurugia
Attività: Flebologia